Seleziona una pagina
Netgroup entra in Cyber 4.0

  25 novembre 2021

La priorità della sicurezza informatica

Tra i principali obiettivi previsti nelle missioni del PNRR e sulle quali l’Italia, ma più in generale tutta l’Europa, sta rivolgendo particolare attenzione, c’è il rafforzamento del perimetro di sicurezza in ambito pubblico e privato. La recente pandemia ha infatti determinato l’incremento di utilizzo di strumenti e canali di comunicazione digitali per affrontare il lavoro da remoto, ma, al contempo, ha fatto emergere con maggiore chiarezza tutte le criticità legate al trattamento dei dati e alla loro protezione.

Con lo scopo di coniugare in modo paritario innovazione e sicurezza, è diventato dunque prioritario per lo Stato e per le Imprese investire maggiormente sulla cybersecurity, per evitare, come si è verificato nel recente passato, di commettere nuovamente l’errore di credere di non essere vulnerabili e di sottovalutare le conseguenze di un attacco cibernetico.

Il Centro di Competenza nazionale

Così, il Ministero dello Sviluppo Economico ha promosso e finanziato Cyber 4.0, un Centro di Competenza nazionale ad alta specializzazione sulla cybersecurity, del quale sono entrati a far parte il mondo della ricerca scientifica pubblica e privata, delle istituzioni e dell’impresa: un vero e proprio network ad altissimo potenziale innovativo che mira a sviluppare la competitività del sistema Paese, finanziando progetti di ricerca e innovazione per innalzare il livello di protezione dal rischio di attacchi cyber a sistemi, processi e asset strategici, aziendali e nazionali, con riferimento ai seguenti pilastri:

  • Cyber Security Core Services
  • Aerospace
  • Automotive
  • eHealth.

All’interno del Centro è stato costituito un panel di circa 100 esperti coinvolti regolarmente nel conseguimento della mission di Cyber 4.0 tra università, come “La Sapienza”, Tor Vergata, Roma Tre e la LUISS “Guido Carli, istituzioni, quali il C.N.R., SFC Confindustria ed INAIL, e realtà industriali (TIM, Leonardo SpA, Telespazio, Thales Alenia Space, Poste Italiane, SOGEI, etc.).

Netgroup ha aderito in data 3 novembre al consorzio per portare in campo le proprie esperienze e competenze in ambito.

Netgroup e la Cybersecurity

Il nostro gruppo, già da tempo dotato di un proprio Security Operation Center, ha sempre rivolto la propria attenzione sulle tecniche e tecnologie di difesa informatica, tanto da aver dedicato a questo tema strategico una intera business unit, con lo scopo di aggiornare continuamente il know-how aziendale sui temi legati alle digital infrastructure e, in particolare, alla cybersecurity. Le partnership tecnico-commerciali con i più innovativi esponenti del settore potenziano continuamente il portafoglio di servizi e prodotti offerti in ambito IT e OT network da mettere a disposizione del Centro Competenza CYBER 4.0.

Il S.O.C. di Netgroup è specializzato nell’erogazione di servizi di Managed Detection e Response sia in ambito Enterprise I.T. sia in ambito Industrial O.T.: qui gestiamo per conto dei nostri Clienti le fasi di detection, analysis, containment e reporting utilizzando tecnologie innovative basate su I.A. e Machine Learning.

L’offerta di Netgroup prevede inoltre servizi professionali di natura consulenziale nell’ambito dell’orientamento alle imprese, con attività di Information Security Assurance realizzate mediante information security audit, threat modeling e risk analysis, o ancora Information Security Advisory mediante l’analisi dei processi e delle pratiche, lo scouting di servizi, soluzioni e tecnologie, la produzione di report e raccomandazioni all’impresa.

Netgroup in Cyber 4.0

L’azienda vanta una pluriennale esperienza in ambito Aerospace e filiera Automotive, avendo realizzato soluzioni applicative custom utilizzate all’interno di plant industriali, principalmente afferenti a Leonardo S.p.A., potendo condividere quindi il proprio know-how tecnologico e l’esperienza maturata nella realizzazione di soluzioni sicure improntate alla gestione dei flussi logistici e di produzione di componenti aeronautiche, velivoli, componenti automobilistiche.

Tutto questo know-how lo riversiamo nel Centro di Competenza nazionale per contribuire alla missione di Cyber 4.0, ovvero accompagnare policy makers, imprese e PA in un percorso di crescita verso una digitalizzazione sicura, grazie a soluzioni concrete, strategiche e sostenibili basate su conoscenze, tecnologie innovative e servizi abilitanti sviluppati con le competenze del nostro network, che valorizzino le eccellenze del Paese nel contesto europeo e internazionale.