Seleziona una pagina

Digitalizzare la P.A.

ridurre il “divario digitale”

Le PP.AA. e la digitalizzazione

La digitalizzazione della P.A. costituisce l’insieme degli interventi necessari per ridefinire i procedimenti amministrativi sfruttando le più moderne tecnologie per aumentare l’efficienza dei servizi e rendere più trasparente il rapporto tra l’amministrazione ed i cittadini. Offrire nuovi servizi ai cittadini, valorizzare il patrimonio culturale, incentivare il turismo, migliorare la comunicazione con i cittadini, promuovere modelli di sviluppo sostenibile sono solo alcune delle possibilità che offre un sistema pubblico  digitalmente evoluto. L’adozione di nuove tecnologie nel mondo dell’amministrazione pubblica è un fattore abilitante per supportare l’evoluzione delle città moderne in Smart City.

Le sfide: dallo smart working al mobile

Negli ultimi anni la Pubblica Amministrazione ha fronteggiato numerose sfide nell’ambito della transizione digitale, dall’adozione di nuove piattaforme applicative all’impiego di infrastrutture più articolate. Lo smart working fa ormai parte della nostra quotidianità, è entrato nelle nostre vite a causa di un’emergenza sanitaria di rilievo mondiale, e ha completamente trasformato il modo di concepire il lavoro, da statico e ripetitivo a dinamico e flessibile. I pagamenti elettronici, l’identità digitale e l’anagrafe unica sono servizi sempre più diffusi e utilizzati ogni giorno da milioni di utenti. Le App fruibili da smartphone hanno favorito la comunicazione tra P.A. e cittadini, così come le iniziative legate alla sanità digitale e al CUP online. Sono stati stanziati molti fondi per favorire la diffusione della banda ultralarga e per favorire la trasformazione digitale e la migrazione in cloud delle amministrazioni locali e centrali. Insomma, il processo di digitalizzazione della pubblica amministrazione ha ampiamente preso piede nel nostro Paese e nei prossimi anni sarà sempre più importante cercare di fornire servizi online adeguati a servizio della pubblica utilità, per rispondere ai bisogni reali della collettività e aumentare il benessere dei cittadini.

La digitalizzazione nel PNRR: cloud, infrastrutture, interoperabilità e sicurezza 

Il Governo con il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) ha stanziato importanti fondi per favorire la digitalizzazione nella pubblica amministrazione italiana attraverso interventi mirati a favorirne la trasformazione tecnologica e a rafforzarne la sicurezza informatica. Dal Piano sono previsti investimenti in attività di supporto alla migrazione in cloud e nella creazione di un’infrastruttura nazionale utile al processo di trasformazione, con l’obiettivo di garantire maggiore interoperabilità tra le amministrazioni e rafforzare il perimetro di sicurezza informatica del Paese. I fondi serviranno, inoltre, a digitalizzare le procedure e i servizi offerti ai cittadini per semplificare tutti i processi amministrativi e incrementare la crescita delle competenze digitali nella popolazione.

La digitalizzazione della P.A. secondo Netgroup  
Obiettivo: semplificare

Netgroup si impegna da anni con le principali PA locali e centrali del territorio, oltre che con la Difesa, in progetti legati alla trasformazione digitale, realizzando piattaforme gestionali evolute ed integrate sempre in linea con gli standard dettati da AGID. Siamo specializzati nella progettazione di soluzioni in grado di semplificare la gestione documentale, di snellire le procedure e l’utilizzo di strumenti integrati a supporto della Pubblica Amministrazione. Abbiamo maturato esperienze nella definizione di strategie e nella governance di progetti di porting in cloud, oltre che nella realizzazione di iniziative legate alla User Experience per il settore pubblico.

Siamo capaci di fornire assistenza e consulenza nella partecipazione ad iniziative finanziate a livello nazionale ed europeo e nella progettazione di soluzioni che si occupino della trasformazione digitale a tutto tondo. Le nostre risorse sono certificate nell’utilizzo di piattaforme innovative che favoriscono l’interoperabilità tra i dati secondo gli standard europei. I nostri analisti sono spesso chiamati a fornire supporto nelle attività di big data analysis e processing per facilitare le Istituzioni nella definizione delle strategie di intervento.

Scopri i progetti che abbiamo realizzato e la nostra vision sul futuro prossimo